Jazz d’autunno al Caicco

Ritorna il grande jazz a Fano, protagonista delle serate autunnali con l’ultima parte del programma 2016 al Jazz Club dell’Osteria del Caicco che propone, dal 20 ottobre prossimo fino all’8 dicembre, sei coinvolgenti concerti seguiti dalla XIX edizione della Rassegna Gospel (al Teatro della Fortuna e al Comunale di Cagli) che quest’anno si avvale anche della collaborazione con Zara nella condivisione e nel rafforzamento dello stretto rapporto che si è instaurato fra il Festival jazz della città croata e Fano Jazz Network per consolidare e ad ampliare il progetto Adriatic Jazz Bridge.

Jazz Club, è alla XX edizione e, da sempre, si dedica al Jazz Italiano con un attento sguardo sui giovani musicisti emergenti, con l’intento di promuoverne la professionalità, ma anche la crescita del pubblico, oltre al rinnovamento e l’internazionalizzazione della scena. Il programma si apre (il 20 ottobre) con la cantante-pianista Dena DeRose, in possesso di un grande senso dello swing ed un ottimo approccio all’improvvisazione, sul palco con Roberto Gatto (batteria),  Piero Odorici (sax) e Stefano Senni (contrabbasso). Il 27 ottobre, Ismael Circus, progetto che schiera Samuele Strufaldi (piano), Alessandro Cianferoni, (basso elettrico),  Claudio Giovagnoli (sax soprano), Yuri Romboli (sax tenore), Samuele Strufaldi (piano) e Marco Calì (batteria). Giovedì 10 novembre sarà la volta dei New Directions, blasonatissima formazione con Javier Girotto (sax soprano), Francesco Nastro ( piano); Luca Bulgarelli (contrabasso); Giuseppe La Pusata (batteria). Giovedì 17 novembre toccherà al Matteo Bortone trio, con Enrico Zanisi (pianoforte), Matteo Bortone (contrabbasso) e Stefano Tamborrino (batteria). Rosa Brunello Y Los Fermentos saliranno sul palco del Jazz Club Giovedì 1 dicembre con il progetto della contrabbassista pugliese Rosa Brunello insieme a Alessandro Presti (tromba), Filippo Vignato (trombone) e Luca Colussi (batteria). Infine, un graditissimo ritorno a Fano per Lorenzo Tucci-Sparkle Trio (8 dicembre) con Luca Mannutza (pianoforte), Lorenzo Tucci (batteria) e Luca Fattorini (contrabbasso). Durante le serate, sulle pareti dell’Osteria, sarà possibile ammirare una carrellata di scatti dell’artista pesarese Giovanni Marinelli che il fotografo ha eseguito tra il 2000 e il 2016 durante la sua frequentazione agli appuntamenti musicali del Jazz Club.

Il 2016 è stato per Fano Jazz Network un anno davvero eccezionale, con all’attivo numeri di assoluta rilevanza: 52 concerti che hanno visto esibirsi 290 musicisti provenienti da tutto il mondo, per non parlare del pubblico con oltre 20.000 presenze, registrate tra le varie Rassegne e Festival organizzati, in un impegno che dura ormai da 25 anni.  La Rassegna Jazz Club gode del patrocinio del Comune di Fano Assessorato Alla Cultura e Turismo, del MIBACT e fa parte delle reti Marche Jazz Network e  I- Jazz l’Associazione che comprende i migliori festival e rassegne Italiani.

Info : Fano Jazz Network 0721 584321  cell. WhatsApp: 3886464241 Mail: info@fanojazznetwork.orgwww.fanojazznetwork.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *