I Balletboyz chiudono la Gold Season

Ultimo appuntamento del segmento danza della Gold Season del Teatro Rossini di Pesaro con uno spettacolo/evento che ha scelto la nostra città insieme ad altre due uniche tappe in Italia: in scena questa sera gli inglesi BalletBoyz, pionieri dell’idea di una danza per tutti, con l’ultima attesa creazione “14 days”. Sul palco dieci strepitosi giovani talenti, che fanno parte di una compagnia considerata come una delle forze più originali e innovative nel panorama della modern dance, fondata da Michael Nunn & William Trevitt.

Per Nunn e Trevitt la “danza per tutti” è sinonimo di una danza “inclusiva”: <Non è semplicemente una forma di performance art, ed è per questo che dedichiamo tempo a lavorare con gruppi che sono tradizionalmente esclusi: gli anziani, quelli con bisogni educativi speciali che lavorano accanto agli allievi. L’eccellenza degli artisti è condivisa con una comunità più ampia attraverso le nostre lezioni per persone con Parkinson e progetti con studenti con particolari esigenze educative ed emotive.> Numi ispiratori dei due fondatori: <I creatori di rischi creativi come William Forsythe, Ted Shawn, Diaghilev e il fondatore del Royal Ballet, Dame Ninette de Valois.>
L’apertura alla musica è, ovviamente, totale, ma spesso e volentieri ricorrono a brani studiati apposta per determinate coreografie.
All’interno della compagnia, ogni esperienza aiuta a creare la magia della condivisione: <I nostri ballerini – proseguono i due coreografi – hanno ciascuno la propria storia e il proprio viaggio ed è così che ci piace. Vogliamo che imparino gli uni dagli altri e arricchiscano il repertorio e le possibilità creative della compagnia. La tecnica è importante, ma la personalità e l’etica del lavoro sono fondamentali. Il nostro prossimo progetto svilupperà una maggiore enfasi sulla creatività all’interno del gruppo, con i ballerini che creeranno da soli il materiale per il prossimo spettacolo.>

Info biglietteria del teatro Rossini 0721 387621. Inizio spettacolo ore 21.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *