Claudio Baglioni “al centro” della Vitrifrigo Arena

Grande attesa per il nuovo, entusiasmante e mirabolante concerto di Claudio Baglioni alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, in programma giovedì 18 aprile alle 21. “Al Centro” è il titolo di un grande tour che ripercorre i 50 anni di carriera del cantautore romano e che grazie ad un palco a 360gradi posizionato al centro dell’arena permette di abbracciare tutti i suoi fan in un percorso che attraversa mezzo secolo di musica, con tutti i grandi successi, per la prima volta, in ordine cronologico.

Una scena davvero maestosa e unica per questo genere di concerti, composta da una pedana computerizzata che crea movimenti verticali di diverse misure e forme, per un palco di 450 mq in continua evoluzione, mai uguale a sé stesso, capace di trasformarsi a seconda dei brani eseguiti. Tanti anche gli elementi visivi e scenografici che hanno rappresentato la storia dei numerosi live di Baglioni

50 anni indimenticabili, che hanno segnato la storia della musica italiana: dal 1968 ad oggi, in ordine cronologico, Al Centro è uno show che non offre solo musica, ma infinite suggestioni visive e sonore, basti pensare che ai 4 angoli del palco sono posizionati i 21 musicisti polistrumentisti che, grazie alla presenza di fiati e archi, permettono alle canzoni di avere arrangiamenti nuovi e straordinari. Inoltre, ad arricchire ulteriormente lo spettacolo, 26 artisti di altre discipline, tra performer e acrobati, selezionati tra professionisti di comprovata fama ed esperienza, offrono una epocale “prima volta” musicale, artistica e scenografica. Il tutto curato dalla regia teatrale coreografica di Giuliano Peparini.

Un’attenzione assoluta anche per tutti i dettagli, dalle luci agli effetti speciali, come il video mapping su tutto il palco, ai costumi, con 20 cambi d’abito per gli artisti in scena. Tra i tanti elementi scenografici, la valigia, simbolo del viaggio per eccellenza, perché racchiude una piccola parte di ognuno, da proteggere e portare ovunque. 50 anni di storia rappresentano un lungo viaggio, fatto di incontri tra persone che non si conoscono e che dividono assieme un momento della loro vita, che possa durare un’ora, un giorno o 50 anni.

Da Signora Lia a W l’Inghilterra, E tu, Poster, Solo, I Vecchi, Ragazze dell’est, Via, Strada facendo, La vita è adesso, Mille giorni di te e di me, Cuore di aliante: sono solo alcuni dei titoli dei grandi successi di Baglioni che acquisteranno una veste nuova sia sonora che visiva, grazie al magnifico corpo di ballo che animerà le melodie che hanno accompagnato ben 5 generazioni di fan.

Un viaggio davvero unico, come lo stesso Baglioni ha più volte dichiarato: «Su questo palco io perdo i freni inibitori e mi interessa poco dove sto. È un mestiere privilegiato, si arriva a uno stato di benessere elevato ma è altrettanto vero che non smettiamo mai di essere dei ragazzini». Al termine di questo viaggio, che si concluderà al Nelson Mandela Forum di Firenze, nello stesso luogo nel quale, il 16 ottobre 2018, è iniziato questo super show live, il pubblico incontrato dal cantautore romano sarà intorno alle oltre 400mila persone: un tour che è una vera e propria “fabbrica” di visioni e sensazioni lunga oltre 3 ore. Biglietti su ticket-one da 35 euro in su.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *