Corridoio 75: spazio d’arte in città

Il Liceo Artistico Mengaroni è da sempre un punto di riferimento per Pesaro: la sua vivace creatività da anni segna molti degli eventi culturali della città, un’affascinante consuetudine che si sta stabilizzando, o meglio, concretizzando in un nuovo spazio dedicato all’Arte a Pesaro, che intende dialogare con la città e, contemporaneamente, mantenere un rapporto vivo tra allievi e ex allievi dell’Istituto d’Arte.

Corridoio 75”, che si inaugura oggi alle ore 18,30, sarà presente durante l’anno scolastico con una piccola ma preziosa programmazione, con la volontà di creare spazi di socialità.  “Un progetto, – afferma la preside Serena Perugini – che riunisce allievi ed ex allievi del Liceo Artistico per uno scambio culturale visivo, che rispecchi il loro passaggio in una struttura scolastica e per poterla riattraversare in un percorso totalmente nuovo di apertura verso un pubblico, e il mondo dell’arte. Il Corridoio 75 simbolicamente ci rimanda a un tragitto, con un punto d’inizio e una fine, un obiettivo, una meta. Rappresenta tutto ciò che accade al suo interno, un passaggio con una dimensione che si affaccia e si confronta con la comunità, soprattutto per i giovani. Si trova all’ultimo piano del Liceo Artistico, negli spazi della sezione di grafica. Il progetto prende il nome dall’aula n•75, posta alla fine del corridoio, un luogo, dove le idee prendono forma. e sarà un luogo espositivo per arti visive, presentazione di libri, work shop, piccole rassegne di film.”

Mercoledì 15 giugno sarà esposta l’opera di Eugenia Aura dal titolo Gordiano (nella foto) con letture di Francesca Di Modugno.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *