Degustazioni sotto la luna, tra natura e musica

L’incanto e la magia della luna piena, in un anfiteatro naturale immerso nella natura: musica, arte ed enogastronomia sono gli affascinanti ingredienti di “Pesaro Music Summer Festival – Degustazioni di luna piena” che proporrà quattro concerti nello splendido scenario all’interno della Tenuta Carlini, nel Parco San Bartolo, che si svolgeranno durante le notti di luna piena. 4 serate di degustazioni di prodotti locali, accompagnate da un calice di vino (a partire dalle 18), con altrettanti straordinari concerti (h21) in un ventaglio di proposte curiose e non banali, per soddisfare i diversi gusti, ma con il livello che da sempre è fattor comune delle rassegne musicali della Città della Musica Unesco.

L’iniziativa è nata grazie alla collaborazione tra la Tenuta Carlini e l’associazione culturale L’Anfiteatro Naturale, con il patrocinio del Comune di Pesaro, della Regione Marche e del Parco San Bartolo.

«Un programma che parte dal presupposto che la musica, per ogni musicista, è bella tutta se fatta bene. – racconta la violinista Angela Benelli, presidente dell’associazione culturale e ideatrice del programma musicale – Quest’anno l’idea è stata di abbracciare diversi generi musicali, con interpreti di altissimo livello: tante piccole grandi chicche che escono da voci e strumenti unici. Dalla musica popolare napoletana, culla delle tradizioni italiane, con un gruppo che ha girato tutto il mondo ad un giovane cantautore pop emergente; dai migliori componenti della grande orchestra di Morricone ad un idolo del rock. Certo, manca il jazz, ma pensiamo di allargare la proposta già dal prossimo anno, mantenendo sempre alta l’attenzione sulla qualità».

Si parte il 17 giugno, nella prima notte di luna piena del mese, con il Nino Rota Ensemble, un gruppo tutto al femminile composto da musiciste unite da una grande passione per la musica e per il cinema che si presentano in quartetto con voce, flauto, violino e pianoforte, per una suggestiva carrellata all’interno della musica napoletana.

Il 21 giugno spazio al pop con il giovane cantautore Raffaele Giglio, da poco approdato alla casa discografica GB di Bigazzi, che proporrà brani dal suo ultimo album “Sbatti piano il portone” uscito il 3 maggio scorso. Sul palco con lui, anche Manuela Saponieri e due altri nomi noti nel mondo dello spettacolo: Tonino Scala e Pino di Pietro.

Il magico oboe di Carlo Romano (Primo Oboe della Rai di Torino nonché dell’Orchestra di Ennio Morricone) e il suo Ensemble Cameristi Cromatici, avvolgeranno il pubblico, il 17 luglio, in un viaggio nelle indimenticabili musiche da film. Chiude, la notte di ferragosto, l’incandescente chitarra di Ricky Portera, consacrato nell’olimpo italiano dei “Guitar Heroes”, fondatore degli Stadio e collaboratore dei più grandi artisti del panorama italiano, per una notte di note all’insegna del rock.

Soddisfazione da parte del sindaco Matteo Ricci e dell’assessore alla Bellezza Daniele Vimini: «Pesaro città della musica non vive solo delle attività dell’amministrazione, ma si rafforza con l’iniziativa privata e soprattutto la capacità di fare economia a partire dalla creatività. Attraverso questa iniziativa la Tenuta Carlini, valorizza i suoi grandi vini, che sono già un pezzo di racconto di artigianalità e bellezza del territorio, con la possibilità di degustarli accompagnati dalla grande musica nazionale e internazionale».

Info e prenotazioni: 347.0340765 – info@tenutacarlini.it e pagina fb. Prevendite a Pesaro (Tabaccheria Tomassoli) e Cattolica (Cocktail Bar Mura).

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *