Humanitas: fragile bellezza

di Luca Guerini – “Bellezza fragile” con queste parole si può riassumere lo spettacolo Humanitas che giovedì 17 gennaio, alle ore 21,15 andrà in scena al Salone Snaporaz con protagonista il gruppo l’Albatro/Teatro dei Venti, per la regia di Francesca Figini e Oksana Calzolari.

Il tema della salute mentale viene declinato nelle varie forme grazie ad un progetto emiliano/romagnolo che ha già toccato i principali teatri della regione. Liberamente ispirato alle atmosfere e ai temi del testo Pittura su legno di Ingmar Bergman, lo spettacolo nasce da una scrittura collettiva operata dal Gruppo l’Albatro.

Humanitas affronta il tema della morte come agente di uguaglianza che scompagina, scardina, rimescola: una “livella sociale”. I personaggi di Humanitas si troveranno insieme di fronte a questa livella, fianco a fianco sul confine di non si sa quale mondo, e si mostreranno, si sveleranno, in tutta la loro umanità.

Sul palco dello  Snaporaz Luca Bartoli, Alessio Boni, Sara Camellini, Marzia D’Angeli, Giulio Ferrari, Gilberto Gibellini, Martina Lancellotti, Francesca Nardulli, Pietro Orlandi, Maria Chiara Papazzoni.  La musica dal vivo è di Pietro Orlandi.

Per informazioni 0541.966778 – 0541.966636 attivo negli orari di biglietteria. Inizio spettacoli ore 21.15.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *