Capitani Coraggiosi: sold out a Pesaro

Sbarca all’Adriatic Arena di Pesaro, mercoledì 16 marzo, uno dei tour più gettonati del momento, con ben 27 sold out: i CAPITANI CORAGGIOSI sono Claudio Baglioni e Gianni Morandi, che proporranno ben 3 ore di musica e…nostalgia.
Nell’era in cui cantanti, musicisti e attori sono come meteore e poco lasciano ai posteri se non vaghi ricordi, Baglioni e Morandi sono due icone  intramontabili della musica italiana, i “coraggiosi” portavoce che ne hanno fatto la storia  caratterizzandone anche lo stile.
Sfido chiunque a non conoscere o non avere mai sentito nemmeno una volta Se perdo anche te, Canzoni Stonate, Io me ne andrei, Scende la Pioggia, Poster, Un mondo d’amore, Tu come stai

“I Capitani Coraggiosi sono quei visionari senza i quali il mondo non sarebbe mai andato avanti e non avrebbe visto nient’altro che quello che c’era.” dice Baglioni durante il concerto e Morandi gli fa eco:  “Sono quelli che non temono d’aver paura e hanno la saggezza della follia. E, senza aspettare che la tempesta abbia fine, imparano ad andare sotto la pioggia.”

Non si capisce come, alla loro età, riescano a trasmettere ancora tutta quella energia che necessitano 3 ore di concerto: forse sono alieni e non ce ne eravamo accorti fino ad oggi? Di sicuro, l’operazione che hanno creato è vincente e, perdonatemi l’eresia, ma se anche il grande Bruce, nel suo tour, esegue quelle che sono state le canzoni più belle da lui mai scritte, ovvero le prime, significa che ci sono alcuni brani da classificare come immortali e che resteranno tali per un tempo indefinito.

Poi c’è la “nostalgia canaglia”, come la definivano Al Bano e Romina, perché alcune di quelle canzoni sono legate all’adolescenza di molti di noi, con i ricordi, annessi e connessi, di primi, timidi, approcci d’amore, di mangiadischi portatili, di festicciole nei garage e di musicassette (sono scomparse!) consumate dal reiterato ascolto e abbandonate come stelle filanti in un cassetto.

Baglioni-Morandi sono tutto questo e molto altro ancora, perché sul palco ci saranno anche ben 21 musicisti che eseguiranno questa sorta di “hit parade” del passato, al meglio delle loro possibilità.

E non dobbiamo vergognarci di avere ancora una debolezza per questi due veri Capitani Coraggiosi, che ci regalano ancora tante pure emozioni: ci aspetta un imperdibile viaggio nella “musica leggera” più bella…del mondo!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *