Figaro qua, Figaro là: Pesaro festeggia il suo Rossini

di LUCA GUERINI – Molti gli appuntamenti che dal 20 al 29 febbraio saranno dedicati a Gioacchino Rossini da Pesaro, sua città natale. Nell’ambito del cartellone di iniziative “Figaro qua, Figaro là. Pesaro per i 200 anni del Barbiere di Siviglia e il compleanno di Rossini“, si svolgeranno infatti concerti, opere, laboratori per bambini, proiezioni di film e incontri.
L’iniziativa di spessore nazionale è promossa dal Comune di Pesaro con la Regione Marche, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Fondazione Rossini, l’AMAT e il Sistema Museo.
Location per il suo svolgimento saranno diversi luoghi della città, dai Teatri Rossini e Sperimentale, alla Chiesa dell’Annunziata e Casa Rossini fino a Tipico.tips – è la prima tappa, denominata “Atto primo, scena prima”, di quelle che saranno nel 2018 le celebrazioni per il 150° anniversario della morte dell’artista.
Torna, aprendo la kermesse, l’iniziativa Questa barba benedetta la facciamo sì o no? per cui tutti i giorni – dalle ore 10.30 alle ore 12.30 fino al 29 febbraio in collaborazione con CFC parrucchieri di Pesaro – è possibile fare la barba a Casa Rossini sulle note del Barbiere di Siviglia. Sempre sabato alle ore 15 Tipico.tips ospita Rossini, note di cioccolato e barbajada, un’interessante conversazione con Tommaso Lucchetti a cui segue una degustazione a cura della Pasticceria Alberini di Pesaro, per poi passare alle 16 allo Sperimentale dove Vittorio Sgarbi darà vita ad un’ interessante conversazione attorno alla Caduta dei Giganti di Guido Reni (Collezione Hercolani Rossini, Musei Civici) di ritorno dal prestito al Louvre di Parigi. A seguire, sempre allo Sperimentale, Rossini e il suo mondo, conversazione con Ilaria Narici della Fondazione Rossini e proiezione in diretta dal Teatro Costanzi di Roma de Il Barbiere di Siviglia dell’Opera di Roma diretto da Donato Renzetti, per la regia di Davide Livermore (ingresso libero). La ricca giornata inugurale è impreziosita, dalle ore 10, dalla trasmissione in diretta Rossini on air a cura di Radio Prima Rete.
Nella stessa cornice domenica a partire dalle ore 16 il Teatro Sperimentale ospita Andar per fiabe al profumo di Rossini, preludio rossiano a Il circo delle nuvole di e con Gek Tessaro dedicato ai più piccoli con laboratori e omaggi vari (biglietti da € 5 a € 8). L’appuntamento serale alle ore 21 è alla Chiesa dell’Annunziata con Rossini in… festa, Rossini attraverso il racconto delle feste in suo onore nel reading curato da Cristian Della Chiara e Maria Chiara Mazzi realizzato in collaborazione con Festival Gad (ingresso libero).
Tutto sorridere mi veggo intorno! è il titolo del laboratorio ‘con Anna Guidarini’ per bambini (4-12 anni) che si svolge martedì 23 febbraio a Casa Rossini alle ore 16.30 (€ 5 a bambino, € 3 con Card Pesaro Junior Cult, genitori e accompagnatori ingresso libero con Card Pesaro Cult).
Rossini è anche cinema e mercoledì 24 febbraio, alle ore 21, il Teatro Sperimentale ospita – in collaborazione con la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema e Ripley’s Film – la proiezione del film Figaro qua, Figaro là con Totò, Isa Barzizza, Gianni Agus e Renato Rascel per la regia di Carlo Ludovico Bragaglia (ingresso libero).
Sempre per i bambini giovedì 25 febbraio a Casa Rossini si terrà il laboratorio Gli scherzi della gazza, con Anna Guidarini’ per bambini da 4 a 12 anni (€ 5 a bambino, € 3 con Card Pesaro Junior Cult, genitori e accompagnatori ingresso libero con Card Pesaro Cult). Rielaborazioni di frammenti tematici dal Barbiere di Siviglia in chiave jazz rock sono offerti in Radio Rossini al Teatro Rossini da Giovanni Falzone e Mosche Elettriche (ore 21 – posto unico € 10).
Venerdì 26 febbraio ancora sipario alzato al Teatro Rossini con due appuntamenti, alle ore 10 e alle ore 21. In programma Paolo Bordogna, omaggio a Rossini con l’Orchestra Sinfonica G. Rossini diretta da Daniele Agiman, baritono Paolo Bordogna (biglietti da € 5 a € 15).
Dal balcone di Casa Rossini sabato 27, alle ore 18.30 e alle 19.30, si affaccia il soprano Francesca Lombardi Mazzulli accompagnata al pianoforte da Meri Piersanti per Rossini in sorsi, a cura di E lucevan le stelle. Rossini in sorsi raddoppia domenica 28 al Teatro Sperimentale – ore 11 e alle 12 – con Roberta Pandolfi al pianoforte (ingresso libero). Per parlare di Gioachino gourmet l’appuntamento è alle ore 16 a Tipico.tips con la conversazione con Alfredo Antonaros e Tommaso Lucchetti dal titolo Rossini nell’olimpo dei grandi gourmet a cui segue una degustazione a cura di CIBUS. Conclude il programma della giornata alle ore 18 al Teatro Rossini la Filarmonica Gioachino Rossini, diretta da Donato Renzetti e al violino Lucio Degani, con il concerto Rossini, Respighi, Elgar a cura di Ente Concerti (biglietti da € 7 a € 20).
La giornata conclusiva di “Figaro qua, Figaro là”, lunedì 29 febbraio si apre alle ore 17.30 a Casa Rossini con la Visita animata ‘con il Maestro Rossini’. In serata alle ore 20.30 l’appuntamento è al Teatro Rossini dove a celebrare nel modo più solenne il compleanno di Gioachino Rossini che ricorre proprio il 29 febbraio è Il Barbiere di Siviglia diretto da Alberto Zedda. L’evento, in forma di concerto, è organizzato da Conservatorio Rossini, Accademia Rossiniana del Rossini Opera Festival, Comune di Pesaro, AMAT e Fondazione Rossini. Il Maestro Zedda, autore dell’edizione critica dell’opera di cui ricorre altresì il bicentenario della prima esecuzione, dirige Orchestra e Coro del Conservatorio Rossini. Nella compagnia di canto figurano talenti tra i più brillanti usciti delle ultime edizioni dell’Accademia Rossiniana: Sunnyboy Dladla (Conte d’Almaviva), Filippo Fontana (Bartolo), Cecilia Molinari (Rosina), Yunpeng Wang (Figaro), Dimitri Pkhaladze (Basilio). Al loro fianco, alcuni dei migliori allievi delle classi di Canto del Conservatorio Rossini: Giorgia Paci (Berta), Li Shuxin (Fiorello), Giuseppe Lamicela (Ambrogio) e Xue Tao (Un Ufficiale).

Biglietti già in vendita, da € 7,50 a € 27. Per tutta la durata della manifestazione dal 20 al 29 febbraio, Casa Rossini osserva l’apertura straordinaria tutti i giorni, orario 10 – 13 / 15.30 – 18.30; ingresso libero con Card Pesaro Cult nei giorni 21 (Stradomenica), 22 e 29 febbraio e dal 23 al 25 febbraio in orario pomeridiano, Promozione Art Glass € 3 (anziché € 5). Dal 27 al 29 febbraio al Tempietto Rossiniano e a Palazzo Olivieri visite guidate dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 17 alle ore 19. Per informazioni: www.pesarocultura.it, Teatro Rossini 0721 387620/1, Musei Civici 0721 387541, Casa Rossini 0721 387357.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *