La felicità possibile a Passaggi Festival

Da giovedì 23 a domenica 26 giugno, Fano ospita la VI edizione di Passaggi Festival, l’evento nazionale dedicato alla letteratura saggistica e all’analisi, attraverso le presentazioni delle novità librarie, dei nodi problematici della nostra contemporaneità.

Personaggi di spicco del mondo della letteratura, della saggistica, dello sport e del giornalismo che si confronteranno sul tema di quest’anno “la felicità possibile” che intende mediare tra il pessimismo imperante generato dalla crisi economica, dagli attentati di una sconvolgente nuova guerra mondiale e dalla continua oppressione dei popoli, alla possibilità di ritrovare il piacere della felicità nelle piccole azioni quotidiane basate “sulla responsabilità individuale, che ha rispetto dei diritti e delle ‘felicità’ altrui, che rifugge le utopie per ‘contentarsi’ del realisticamente possibile.”

Da Corrado Augias a Gherardo Colombo, entrambi premiati dal Festival, sono tantissimi i grandi nomi che parteciperanno a questa affascinante edizione che quest’anno si svolgerà tra piazza XX Settembre, dove saranno ospitati i “Grandi Autori”, alla zona mare di Sassonia, oltre a molti altri punti della città dove si terranno letture laboratori e concerti.

Molti infatti gli eventi collaterali: dalle Mostre curate da Paola Gennari alle visite guidate, a cura di Manuela Palmucci, ai laboratori rivolti ad un pubblico under 15 allestiti da associazioni operative nel territorio in collaborazione con la Memo Mediateca Montanari e gli stabilimenti balneari associati a Confartigianato. Nella Chiesa di San Francesco sono in programma eventi legati alla poesia, alla musica e, sabato 25 dalle 23.15 all’01.00, La Notte Bianca del Libro e dei Lettori, tappa di “Letti di Notte.  Non solo grandi nomi come autori, ma anche personaggi di spicco come intervistatori: da Milena Gabbanelli a Vladimir Luxuria, da Selvaggia Lucarelli a Giampiero Mughini, a Diego Bianchi in arte Zoro, solo per citarne alcuni. Di rilievo anche la presenza straordinaria di Felice Gimondi, con l’autobiografia Da me in poi (Electa Mondadori) o la sezione “Libri e degustazioni” con Alfredo Antonaros, giornalista e scrittore che incontrerà autori di particolari libri sul cibo. Il Festival è organizzato da Passaggi Cultura in collaborazione con Librerie.Coop, con il contributo del Comune di Fano, della Regione Marche e della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano, nonché di un nutrito gruppo di sponsor, fra cui, come main-sponsor, Coop Alleanza 3.0.

Il Festival Passaggi è ideato e diretto dal giornalista Giovanni Belfiori e dallo storico Claudio Novelli, presidente Cesare Carnaroli, già sindaco di Fano. Il comitato scientifico è presieduto da Nando dalla Chiesa e composto da Alessandra Longo, Giorgio Santelli, Lorenzo Salvia, Katia Migliori, Alfredo Antonaros.

Programma dettagliato e info su  www.passaggifestival.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *