MUN, note di musica

di ANTONELLA FERRARO – Si aprirà martedì 28 giugno la seconda edizione di Music Notes in Pesaro (MUN), rassegna di musica classica promossa dal comune di Pesaro in collaborazione con l’AMAT e con il sostegno di Alexander Museum Palace Hotel. Sei concerti con un repertorio che spazia dal Settecento ai nostri giorni nella bellissima Chiesa dell’Annunziata. Eugenio Della Chiara, chitarrista pesarese curatore della rassegna ha voluto creare uno spazio di bellezza all’interno della città, fruibile da parte di tutti e che presenti accanto a grandi esecutori famosi a livello internazionale, musicisti locali attivi nel nostro paese. La musica viene intesa come esperienza estetica, destinata non soltanto agli addetti ai lavori ,ma a tutti coloro che desiderano potenziare e nutrire la propria sensibilità. Enrico Baiano, grande clavicembalista napoletano, si esibirà il 28 giugno con un programma dedicato a Domenico Scarlatti, di cui è uno dei maggiori interpreti viventi, eseguendo quindici sonate che tracceranno un profilo del compositore  meridionale e dei suoi contatti con il Portogallo e la Spagna.

Martedì 5 luglio sarà la volta di Piercarlo Sacco, violino,  ed Eugenio della Chiara chitarra, che presenteranno un programma dedicato a Niccolò Paganini: la Sonata Concertata, la Sonata a Preghiera e la Grande Sonata per chitarra con accompagnamento di violino. In chiusura, l’Ouverture del Barbiere di Siviglia e il Rondò dal Klavierquartet K478 di Mozart, entrambe trascrizioni di Ferdinando Carulli.

Il 12 luglio l’ALEA Ensemble eseguirà opere di Haydn e Mozart e tre composizioni in prima italiana: Tres Dados di Gerard Praesent, fondatore dell’ensemble, invention Trio di Marco Reghezza e Miniatures di Ingmar Jenner. Il gruppo è costituito da due violini ed un violoncello nelle figure di Sigrid Prasent, Igmar Jenner Tobias Stosiek e Gerhard Prasent, direttore.

Martedì 19 luglio la giovane ensemble del Trio Olympe, composto da tre musiciste marchigiane, Cecilia Cartoceti(pianoforte), Chiara Burattini(violino), e Roberta Pandolfi(violoncello) proporrà brani di Rachmaninov, Shubert ed Encore del nostro Paolo Marzocchi, ascoltato durante la prima edizione del MU.N come interprete ed ora presente in veste di compositore.

Il pianista Marco Vergini sarà protagonista assoluto del recital previsto per martedì 26 luglio, eseguendo la Fantasia K397 di Mozart,, la Sonata op. 111 di Beethoven, Gaspard de la  nuit di Ravel.

Il concerto conclusivo (2 agosto) vedrà svettare il duo chitarristico composto da Andrea Dieci ed Eugenio Della Chiara,  con brani di Vivaldi, Haendel in una trascrizione di Lagoya, una Fantasia di Fernando Sor, il Tema con Variazioni dal Sestetto op 18 di Brahms e tre Preludi e Fughe per chitarra di Castelnuovo Tedesco.

Per informazioni e biglietti contattare lo 07213592501 o 2072439 o la biglietteria della chiesa dell’ìAnnunziata, tel 3896657785 dalle ore 20 delle sere di concerto.

www.teatridipesaro.itwww.amatmarche.net – www.facebook.com/munpesaro.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *