un’Incantadora a Mondavio

Da dove arrivi di preciso non si sa: ciò che è lecito sapere è che Incantadora viaggia con la sua casa volante e si ferma di tanto in tanto, per raccontare le sue affascinanti e stravaganti storie, in una serata “conviviale” dove ci si lascia sedurre dalla cucina e dalle memorie di una filibustiera: Roberta Biagiarelli, nel ruolo di Incantadora, e Sandro Fabiani nel ruolo di Dora, ineccepibile maggiordomo, saranno, sabato 13 febbraio (ore 21.15) al Teatro Apollo di Mondavio, nell’ambito di  Teatri d’Autore la stagione dei teatri storici della provincia di Pesaro e Urbino (organizzata dalla Regione Marche, Provincia di Pesaro e Urbino, Amat e Comuni del territorio).

Sia Incantadora che Dora, vivono in mezzo ad un accumulo di oggetti diversi e già usati, ammassati gli uni sugli altri: ognuno di quegli oggetti ha una sua storia, evoca un ricordo, è stato comprato in qualche fiera o mercatino, o forse proviene da uno spasimante, o forse è stato regalato alla protagonista da qualche personaggio misterioso.

Ci si lascia trasportare soavemente, tra un sorso di vino ed uno stuzzichino da lei sapientemente preparato e servito da un apparentemente imperturbabile e severo maggiordomo, da una vera e propria padrona di casa che coinvolge tutti nei suoi incantevoli racconti, fatti di profumi, luci e colori, di donne passionarie e straordinarie.

Il menù della serata, a cura di Catering Bussaglia di Ponte Rio, Mondolfo, prevede: fagottino al profumo dell’Appennino, pomodorini alle cinque spezie e tortino di patate, lasagnetta sfiziosa carciofi e salsiccia, spiedino di rosmarino con carni marchigiane, panna cotta al gusto del bosco e vino locale.

Produzione Inteatrofestival e Babelia&C.

INFO BIGLIETTI: Amat – Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino tel. 07213562515 – 3666305500

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *